Passeggiata nella notte

Editore ‏ : ‎ bookabook (27 gennaio 2022)
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 263 pagine
ISBN-10 ‏ : ‎ 8833235491
ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8833235493
Peso articolo ‏ : ‎ 255 g
Dimensioni ‏ : ‎ 13 x 2 x 20 cm

Al compimento dei suoi trent’anni, Sofia vuole rifiorire e concedersi la primavera di vita che tanto ha desiderato, malgrado un divorzio in corso e un rapporto complicato con i figli. Il suo ritorno forzato nella villa degli ex suoceri e del marito, disposto a tutto pur di ricostituire la famiglia, sarà per lei una discesa agli inferi, in cui riaffioreranno stereotipi sociali e angherie che già in passato l’avevano portata sull’orlo dell’abisso. La rinascita personale che i suoi stessi figli non capiscono e che il suo ex marito osteggia in ogni modo costerà a Sofia un enorme sacrificio. Cosa fare quando “famiglia” non è sinonimo di “felicità”?

Emanciparsi o conformarsi per il bene di tutti? E soprattutto: tra la nostra visione egocentrica e il rischio di lasciarsi completamente assorbire dalle volontà altrui, esiste un terzo polo? Una zona indipendente dalle vicende umane e dalla loro manipolatoria narrazione? Una zona nella quale rifugiarsi per recuperare chiarezza e un più profondo senso delle cose? Ecco affacciarsi nel romanzo, negli improvvisi squarci che si aprono di fronte a Sofia, un grande “Altro” che offre una via di fuga ma anche di rinascita: nelle vesti di una persona estranea o della natura con i suoi ritmi incontrovertibili; o forse addirittura di un dio la cui principale virtù sarebbe allora proprio quella di non avere niente a che fare con l’umano, né con il suo pensiero costantemente manipolatorio.

In tutte le librerie e negli store on line

Acquista su Libreria Universitaria

Acquista su IBS

Acquista su Amazon

ACQUISTA SUL SITO DELL’EDITORE

RECENSIONI:

Ippolita Luzzo, Litweb, 17 febbraio 2022 | Link originale

Cinzia Passaro, ThrillerNord | Link originale

RECENSIONI LETTORI:

CINZIA5,0 su 5 stelle Avvincente e vero! Uscire dalla dipendenza, riconoscimento della debolezza altrui.

Recensito in Italia il 8 aprile 2022

“È un libro bellissimo, che accompagna con maestria nei tortuosi pensieri che portano a raggiungere la consapevolezza.
In modo fortemente empatico e per niente didascalico, con un linguaggio attuale e vero, spesso frammentato – che segue l’affacciarsi dei pensieri alla coscienza – il faticoso percorso di affrancamento dalla dipendenza.
E non è un caso se solo nel momento in cui si spezza – dopo la discesa nell’inferno del proprio senso di inadeguatezza e del senso di straniamento che il rifiuto dei luoghi comuni imposti dal pensiero e dalle trite convenzioni sociali procura – il circolo vizioso che perpetua l’imprigionamento all’interno del rapporto malato e dipendente, il sottrarsi alle dinamiche claustrofobiche consuete fa emergere chiaramente dove sta la patologia. La liberazione porta ad una catarsi inaspettata e profondamente riconoscibile come vera.
Avvincente, si legge tutto d’un fiato”.

ALTRI LETTORI:

https://www.amazon.it/gp/customer-reviews/R17KI1KMMJSAQF/ref=cm_cr_dp_d_rvw_ttl?ie=UTF8&ASIN=8833235491

“Un romanzo di rara intensità che ti coinvolge fin dall’inizio con la sua scrittura fluida e piacevole. (…) La storia di Sofia appassiona ed allo stesso tempo offre continui spunti di riflessione sulla complessità delle interazioni umane che raggiunge l’apice con un finale assolutamente magistrale. Insomma un gran bell’esordio quello della scrittrice.


https://www.amazon.it/gp/customer-reviews/R1FKQYYMG12TNJ/ref=cm_cr_dp_d_rvw_ttl?ie=UTF8&ASIN=8833235491

“C’è una sensazione sottile e salda che prima o poi la natura si riprenderà quello che le è stato tolto. Ma i tempi o i modi della natura, forse, non sono compatibili con quelli delle vite umane. Finale del tutto realistico, eppure insospettato e sconvolgente…”


https://www.amazon.it/gp/customer-reviews/R1GBZKPMCCJU2G/ref=cm_cr_dp_d_rvw_ttl?ie=UTF8&ASIN=8833235491

“…un turbinio di emozioni contrastanti, tra amore dubbi, passione, sorpresa e tensione”.