Il nulla divino

“Frutto della penna di Eckhart, o comunque di quella di suoi diretti discepoli, maschi o femmine che fossero, i testi raccolti per la prima volta in questo volume da Marco Vannini sviluppano la tematica, assolutamente centrale nel pensiero del Meister, del nulla divino, ossia un’idea della “divinità” impersonale, priva di ogni determinazione, e dunque pensabile … Leggi tutto

Dell’ingiustizia, della giustizia e del perdono…

In qualche modo questo si adatta alla nostra situazione attuale. E ancora mi interrogo su giustizia, vendetta, impossibilità (o inutilità, una volta che sia stata compiuta l’ingiustizia) della giustizia. “(…) la comprensione storica mostra che la remissione dei peccati non deriva nemmeno da un sistema di credenze, poiché «Gesù non diede mai importanza primaria alla … Leggi tutto

Due racconti da immagini

Accosto due miei racconti e li ripropongo alla vostra lettura. Le immagini all’origine dei racconti sono quelle che allego. https://cleanrivista.wordpress.com/2019/10/05/schiere/ e http://www.pastrengolit.com/…/04/racconto-elena-r-marino/

Aureole

[Sabato 29 ottobre 2022] Sorprendevano con le loro mille aureole ben lucidate, occorreva che tenessero la testa in una precisa posizione per potersi incastrare gli uni fra gli altri e formare un compatto diadema di santità sul capo dei capi. La testa in una posizione ben precisa era cosa che andava studiata fin da piccoli, … Leggi tutto

Ottenebrato ottobre

[Lunedì 24 ottobre 2022] Troppo stanchezze per scrivere si scrive moscio con questo umore questo sonno civile questo ottenebrato ottobre, si scrive, e si sta, immobili. Le ragioni di chi ci uccise, furono in molti molte volte, le ragioni sragionate, eppure corretti piegavamo il tovagliolo correggevamo la posizione del cucchiaio, eravamo inutili a noi stessi, … Leggi tutto

Salita verticale

Lo straccio della sera è appeso in un cielo sporco, ha strofinato via la vita di troppi insetti umani. Una curva nasconde la salita della montagna, il suo dorso scontroso. Cadono mura a perpendicolo sul tramonto, s’alza un’ala d’uccello nera, segno delle scritture smarrite, senza più lettori. Le dita grattano l’aria e la pelle, tutto … Leggi tutto

Sonno

sonno

#sonno#frammenti Ricadeva costantemente nel sonno e lui la tirava su, la schiaffeggiava. Andiamo, apri gli occhi. Cadono alberi, schiantano stelle, non lo senti il canto degli Argonauti? Forza! C’è ancora strada, c’è ancora disperazione da gioire, forza, apri gli occhi! Lei avrebbe voluto rispondere, ma la bocca era pesante, un bue sostava sulla sua lingua. … Leggi tutto

Stupidità

Desidero scrivere della stupidità. Non c’è argomento più degno in questo periodo. Racconti sulla stupidità. Romanzi sulla stupidità. La stupidità mi affascina. Insieme al macchinico è la radice del Male. Il Male, anche il più raffinato e intelligente, ha un fondo di stupidità ontologica, e a questo punto si perde il concetto di stupidità, si … Leggi tutto