Categoria: appunti

  • Esigenze di approfondimento

    Il mondo della chiacchiera e l’universo del silenzio. Un andare e tornare fra queste due zone: un compromesso l’uno, una scoperta costante e coraggiosa l’altro, perché nel mondo della chiacchiera tutto tace e nell’universo del silenzio tutto parla.

  • Dipingere togliendo strati

    Grattare scarnificare sciogliere finché non emergono questi strati, fra gli altri, che interessano: dipingere come scoprire le sovrascritture di mappe, le sovrapposizioni, il tempo nello spazio.

  • Ágota Kristóf, La prova

    «Sono convinto, Lucas, che ogni essere umano è nato per scrivere un libro, e per nient’altro. Un libro geniale o un libro mediocre, non importa, ma colui che non scriverà niente è un essere perduto, non ha fatto altro che passare sulla terra senza lasciare traccia» (Ágota Kristóf, La prova)

  • Forse un film italiano che vale la pena…

    Guardare film italiani? Se non portano addosso quella puzza irrespirabile di favoritismi, amicismi, parentismi, e crasso conformismo… Forse questo potrebbe essere un film italiano da guardare. Non so, non l’ho visto, ma per il semplice fatto che non è stato favorito ai David di Donatello, potrebbe essere il film giusto, perché il potere celebra se…

  • I pennelli per acquerello

    Le cose che amo di più dell’acquerello: la luce dei colori e il gesto, la scrittura personalissima (e difficilissima) attraverso il pennello e il suo rapporto con l’acqua. Sbagliando ho acquistato molti pennelli per acquerello che non sono ciò che cercavo. In questo articolo della Watercolor Academy vengono elencate tutte le ragioni sbagliate per acquistare…

  • Gli Unni – da enc. Treccani

    “La giustizia era resa dallo stesso re innanzi alla porta del suo palazzo: di giudici subordinati, di norme legali o consuetudinarie di diritto, non v’è memoria. Non vi era alcun sistema tributario, essendo sole entrate dello stato le forti somme estorte all’Impero romano. Nonostante l’esagerazione che si può riscontrare nelle descrizioni che Ammiano Marcellino e,…

  • Usare le figure retoriche per costruire

    Che si tratti di brani di testo o di immagini, le figure retoriche diventano maneggevoli e metodici strumenti creativi per attivare l’inconscio. https://www.edubarbero.com/figuras-retoricas-visuales

  • Ex-(voto)

    Ex-(voto)

    Oggi è uscito un mio racconto sulla bellissima rivista “Altri animali” e ne sono molto felice. Ringrazio molto Giulia Priore che ha selezionato e curato l’editing del testo. https://www.altrianimali.it/2024/03/12/ex-voto/

  • Ritratto #2

    Frantuma le idee poi le raccoglie in grandi ceste, pensa sempre di non riuscire a venderle, pensa sempre che venderle sarebbe necessario, pensa sempre che non sa fare qualcosa che dovrebbe fare. Tutto lo specchio è vuoto, il soggetto rimane da parte, evita la superficie riflettente, guarda ciò che si vede nello specchio che sono…